Un piano strategico è un documento che definisce gli obiettivi, l’indirizzo, le tappe di sviluppo di un’impresa.

E’ assolutamente auspicabile che ogni impresa abbia il suo piano strategico, perché ne tragga un importante vantaggio competitivo e organizzativo.
Il processo di sviluppo del piano aiuta il manager (e la sua squadra) passo dopo passo ad esaminare dove sono, dove vogliono andare e come arrivarci.

In assenza di un piano, si naviga a vista e tutto il business viene vissuto giorno per giorno, senza programmazione. Non si hanno quindi obiettivi e un’idea delle priorità da seguire.

Un piano strategico invece, fornisce obiettivi di lungo termine e piani operativi tattici per raggiungerli.

Sebbene il titolare, i soci o i managers possano redigere da soli questo piano, il consiglio è quello di realizzare un approccio più collaborativo, che coinvolga nel processo di pianificazione l’intera squadra gestita o una quota rappresentativa (leggi anche “Condividere una visione aziendale con la propria squadra“).

Un piano strategico deve comunicare le proprie vision e mission, darsi degli obiettivi strategici, potersi tradurre in elementi misurabili (quota di mercato, tasso di crescita delle vendite, tasso di conversione..)

Vision

E’ la dichiarazione di cosa si voglia fermamente essere nel medio lungo periodo, la proiezione di uno scenario futuro che rispecchi i valori, gli ideali, le aspirazioni di chi fissa gli obiettivi e promuove l’azione.
Dichiarare la propria vision significa dichiarare i propri intenti, dichiarare dove si desideri posizionare l’impresa nel futuro, dove per futuro solitamente si intende i prossimi 3-5 anni e in alcuni casi di più.
Una vision dovrebbe impostare la strategia generale dell’impresa e della squadra che ne fa parte e dovrebbe essere coraggiosa e “sognatrice”; e ancora, chiara, realistica, facilmente memorizzabile, breve e attuale.
Una vision descrive il “cosa” e il “perché” per tutto quello che fai.

Per esempio, la dichiarazione di vision di un ecommerce potrebbe essere:
Un giorno, il 30% di tutte le transazioni di vendita al dettaglio sarà on line. La nostra Azienda fornirà ai clienti il miglior servizio e la migliore selezione di prodotti.
Il nostro intento è che la nostra attenzione al servizio soddisfi pienamente i nostri clienti, i nostri dipendenti, i nostri fornitori e i nostri investitori. Vorremmo che il nostro shop fosse considerato una società di servizi a cui accade anche di vendere.

Mission

Mentre una vision descrive dove si vuole essere in futuro, una dichiarazione di mission descrive ciò che si fa oggi.
Descrive cosa fai, per chi e come.
Concentrarsi sulla mission di ogni giorno dovrebbe consentire il raggiungimento degli obiettivi della dichiarazione di vision.
La mission è lo scopo ultimo dell’esistenza dell’azienda, la giustificazione della sua esistenza e ciò che la contraddistingue dalle altre.
Spesso si genera molta confusione sul significato di vision e di mission non usandoli in maniera adeguata.

I valori fondamentali.

Valori fondamentali descrivono le tue convinzioni e comportamenti.
Sono le cose in cui credi, che ti permetteranno di raggiungere la tua vision e la tua mission.

Per esempio sul sito di Coca Cola è possibile leggere i valori fondamentali di questa grande azienda:

Leadership: il coraggio di realizzare un futuro migliore;
Collaborazione: fare leva sul genio collettivo;
Integrità: essere autentici;
Responsabilità: se voglio che qualcosa succeda, sono io che devo farla succedere;
Passione: impegnarsi nel cuore e nella mente;
Diversità: inclusivi come i nostri marchi;
Qualità: quello che facciamo lo facciamo bene;

Analisi SWOT.

Swot è l’acronimo dei termini (in inglese): punti di forza, punti di debolezza, opportunità e minacce. La Swot Analysis riassume dove sei ora e fornisce idee su cosa sia necessario concentrarsi.
(Clicca qui per un tutorial sulla Swot Analysis)

Obiettivi a lungo termine.

Obiettivi a lungo termine sono 3-5 dichiarazioni che scendono ad un livello di dettaglio immediatamente successivo alla vision ; rappresentano quindi il modo in cui si prevede di realizzare una vision.

Obiettivi annuali

Ogni obiettivo a lungo termine dovrebbe essere scomposto in alcuni (3-5) obiettivi annuali. Questi rappresentano dei traguardi intermedi che consentono l’avanzamento graduale del raggiungimento degli obiettivi a lungo.
Ogni obiettivo deve essere il più “SMART” possibile che significa essere specifico, misurabile, raggiungibile, realistico e time-based (congruo per la scadenza).

Piano di azione.

Ogni obiettivo annuale dovrebbe infine avere uno specifico piano che descriva esattamente come sarà raggiunto.
La quantità di dettagli del piano dipende dalla complessità dell’obiettivo.

Si noti che il piano strategico inizia al più alto livello con la vision per poi farsi più dettagliato e specifico nel breve termine. Entrambi i livelli sono però importanti.

Si dice che “una vision senza un piano sia solo un sogno. Un piano senza una visione sia solo fatica. Ma una visione con un piano siano in grado di cambiare il mondo.

Stai cercando una Consulenza strategica?

Sappiamo di avere le risposte per te

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: